Prima Pagina

Covid-19, quali sono i due Paesi che a oggi non hanno confermato casi e decessi?

Secondo i dati consultabili dal sito ufficiale del World Health Organization, dal 3 gennaio 2020 al 16 gennaio 2023 sono due i Paesi che non avrebbero confermato alcun caso di Covid-19 né, conseguentemente, decessi provocati dalla malattia.

I Paesi in questione, come si apprende appunto dal sito del World Health Organization, sono il Turkmenistan e la Repubblica Popolare Democratica di Corea (ossia la Corea del Nord). Accedendo ai dati di ogni Paese, che il WHO monitora dall'inizio ufficiale della pandemia, sia i casi di Covid-19 sia i decessi sarebbero a zero.

Ciò non significherebbe affatto che in tali Paesi non vi siano stati contagi e decessi ma semplicemente che i Paesi in questione non avrebbero comunicato o confermato dati in merito.

freepik
Covid-19, i Paesi che non hanno confermato casi e decessi 
Secondo i dati consultabili dal sito ufficiale della World Health Organization, dal 3 gennaio 2020 al 16 gennaio 2023 sono due i Paesi che non avrebbero confermato alla WHO alcun caso di Covid-19 né, conseguentemente, decessi provocati dalla malattia.
freepik
I dati registrati dal World Health Organization
Accedendo ai dati di ogni Paese, che la WHO monitora dall'inizio ufficiale della pandemia, sia i casi di Covid-19 sia i decessi sarebbero a zero per questi due territori. Ciò non significherebbe affatto che in tali Paesi non vi siano stati contagi e decessi ma semplicemente che i Paesi in questione non avrebbero comunicato o confermato dati in merito alla WHO.
covid19.who.int
Il caso Turkmenistan
In base ai dati comunicati alla WHO, il Turkmenistan avrebbe registrato zero casi di Covid-19 e zero decessi. Sul sito della WHO si legge, però, che nel Paese in questione, al 4 dicembre 2022, sarebbe stata confermata la somministrazione di oltre 8 milioni di dosi di vaccino. Anche se ufficialmente il Turkmenistan è una repubblica presidenziale, di fatto nel Paese vige una dittatura totalitaria monopartitica che potrebbe avere interesse a censurare dati e notizie. Secondo quanto riportato da un articolo di Robert Hart pubblicato su forbes.com, i dati sono stati messi in dubbio sia da rapporti informali provenienti dal Paese sia da esperti e dalla stessa WHO.
covid19.who.int
Il caso Corea del Nord
In base ai dati comunicati alla WHO, la Repubblica Popolare Democratica di Corea (Corea del Nord) avrebbe registrato zero casi di Covid-19 e zero decessi. Il Paese non avrebbe inoltre comunicato alla WHO dati ufficiali sulla somministrazione dei vaccini. Secondo quanto riportato da un articolo di Robert Hart pubblicato su forbes.com, dopo aver negato per due anni di aver registrato casi di Covid-19, la Corea del Nord avrebbe riconosciuto un focolaio nel mese di maggio 2022 e avrebbe dichiarato lo stato di emergenza nazionale dopo che il virus si sarebbe diffuso tra la popolazione, interamente non vaccinata in base a quanto affermato dall'articolo. La Corea del Nord, a oggi, non ha tuttavia comunicato alcun dato alla WHO.
freepik
Covid-19, dati globali su contagi e decessi al 6 gennaio 2023
In base ai dati raccolti dalla World Health Organization, al 6 gennaio 2023 i casi confermati di Covid-19 in tutto il mondo sono stati 661.545.258 mentre i decessi 6.700.519.
01/01/1970
01/01/1970
Informativa ai sensi della Direttiva 2009/136/CE: questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari alla navigazione da parte dell'utente in assenza dei quali il sito non potrebbe funzionare correttamente.