SCIENZA

NASA, presentate le nuove tute Axiom Space per le prossime missioni sulla luna 

La NASA si sta preparando per riportare, finalmente, gli uomini sulla Luna. Nel 2025 dovrebbe finalmente partire la missione Artemis III, la seconda missione con equipaggio del programma Artemis e il primo atterraggio lunare con equipaggio dall'Apollo 17 nell'ormai lontanissimo 1972.

Per fare ciò però, la NASA è ormai una decade che tenta di risolvere il problema delle sue tute spaziali, in uso dagli anni '70 (pensata per le missioni Shuttle) e ormai arrivate a fine vita. Proprio per questo, nella giornata del 15 marzo 2023 è stato annunciato il contratto con Aixom Space, azienda che produrrà le tute di nuova generazione. 

Con investimenti da miliardi di dollari in 10 anni, la NASA si è assicurata il totale controllo sul progetto, che potrà anche vedere l'ingresso di terze parti in caso lo si ritenga opportuno. È andata in scena anche una presentazione, che ha avuto lo scopo di mostrare alcuni particolari dell'attuale prototipo in lavorazione.

Axiom Space/Wikipedia
NASA, presentate le nuove tute Axiom Space per le prossime missioni sulla luna
La NASA si sta preparando per riportare, finalmente, gli uomini sulla luna. Nel 2025 dovrebbe finalmente partire la missione Artemis III, la seconda missione con equipaggio del programma Artemis e il primo atterraggio lunare con equipaggio dall'Apollo 17 nell'ormai lontanissimo 1972. Per fare ciò però, la NASA è ormai una decade che tenta di risolvere il problema delle sue tute spaziali, in uso dagli anni '70 (pensata per le missioni Shuttle) e ormai arrivate a fine vita. Proprio per questo, nella giornata del 15 marzo 2023 è stato annunciato il contratto con Aixom Space, azienda che produrrà le tute di nuova generazione.  Con investimenti da miliardi di dollari in 10 anni, la NASA si è assicurata il totale controllo sul progetto, che potrà anche vedere l'ingresso di terze parti in caso lo si ritenga opportuno. È andata in scena anche una presentazione, che ha avuto lo scopo di mostrare alcuni particolari dell'attuale prototipo in lavorazione.
Axiom Space
Tute spaziali di nuova generazione per tornare sulla luna
All'alba della nuova missione che riporterà l'uomo sulla luna, la NASA ha trovato l'accordo per la produzione delle nuove tute spaziali. I contratti, trovati attraverso il programma Extravehicular Activity and Human Surface Mobility Program (EHP), sono due: con Axiom Space e con Collins Aerospace. La tuta che è stata presentata il 15 marzo 2023, quella di Axiom, si chiama Axiom Extravehicular Mobility Unit (AxEMU). Il contratto stipulato dalla NASA dà all'agenzia statunitense una totale libertà sul progetto, e ci sarà dunque la possibilità di inserire nuovi contratti, o di collaborare con altre aziende, nel caso si renda necessario.
Di NASA - grin.hq.nasa.gov at the Wayback Machine (archived 2001-02-23), Pubblico dominio, https://c
La NASA ha avuto molti problemi con le tute negli ultimi anni 
Nel corso degli ultimi periodi, la NASA ha avuto qualche problema con le tute spaziali. Infatti, oltre al fatto che le attuali tute erano state pensate per le missioni degli anni '70, esiste una enorme scarsità di taglie e dimensioni. Infatti, le cosiddette Emu, le Extravehicular Mobility Unit, in passato vennero progettate per adattarsi al maggior numero possibile di volumi e sagome del corpo, ma per lo più a modelli maschili. Recentemente sono state cancellate alcune "passeggiate spaziali" proprio a causa di questo problema. Come ha spiegato l'esperto Pablo De León, direttore dello Human Spaceflight Laboratory all’università del North Dakota: "Queste tute sono arrivate alla fine della loro vita utile".
Axiom Space
Un passo avanti in fatto di tecnologia
Prima di tutto, le tute vere saranno di colore bianco, per una questione di gestione delle temperature. Sono state costruite comunque in collaborazione con la NASA, e sono progettate in modo da poter essere indossate in modo autonomo, a differenza di quanto succede ora. Queste tute dovrebbero avere una durata di 8 ore di missione, ma pare che questo tempo possa essere allungato. In più, queste nuove tute sono state create in modo da adattarsi a diverse stazze e dimensioni del corpo. Sono inoltre più facilmente adattabili fra corporature diverse di uomo e donna.
Axiom Space Instagram
Il 15 marzo 2023 è stata presentata pubblicamente
Questa nuova tuta spaziale di ultima generazione è stata presentata al Moon 2 Mars Festival dello Space Center di Houston, ed è un prototipo, mentre una flotta completa di tute spaziali da addestramento sarà consegnata alla NASA entro la fine dell'estate. Nel corso della presentazione, un ingegnere di Axiom è salito sul palco e ha mostrato alcuni dettagli e alcune caratteristiche della tuta, intrattenendosi anche coi bambini presenti. Il colore nero è stato utilizzato anche per nascondere alcuni dettagli che sono esclusivi di Axiom. 
Axiom Space Instagram
Una tuta ad alto potenziale
Come fa sapere direttamente il sito dell'Axiom Space: "La tuta spaziale fornirà agli astronauti capacità avanzate per l'esplorazione dello spazio, mettendo a disposizione della NASA sistemi umani sviluppati commercialmente, necessari per accedere, vivere e lavorare sulla Luna e intorno ad essa. La tuta spaziale avanzata garantisce agli astronauti un equipaggiamento robusto e ad alte prestazioni ed è progettata per accogliere un'ampia gamma di membri dell'equipaggio".
wine, beer, sparkling wine, champagne
19/04/2024
Informativa ai sensi della Direttiva 2009/136/CE: questo sito utilizza solo cookie tecnici necessari alla navigazione da parte dell'utente in assenza dei quali il sito non potrebbe funzionare correttamente.